Views
11 months ago

Novembre 2017

  • Text
  • Jaguar
  • Nuova
  • Anni
  • Formula
  • Linea
  • Gara
  • Mondo
  • Stagione
  • Londra
  • Auto
L’ultimo numero della rivista The Jaguar presenta un nuovo ‘cucciolo’, la nuova E-PACE sportiva, pratica e compatta, che attira già l’attenzione sulle strade. A fronte del nostro impegno di elettrificazione di tutte le Jaguar a partire dal 2020, esaminiamo in che modo superare i limiti in pista può contribuire a sviluppare le nostre vetture sportive, iniziando a scrivere la storia dell’automobilismo a Le Mans, passando al Nürburgring con l’estrema XE SV Project 8 e facendo da guida al Campionato FIA di Formula E.

8:30 SW1 Andiamo con

8:30 SW1 Andiamo con ordine: quale modo migliore di iniziare la giornata di una colazione dal tocco creativo? Troviamo ciò che stavamo cercando alla panetteria di Belgravia Dominique Ansel al centro del quartiere sudest di Londra, dove si può ordinare il Cronut, salito alla ribalta dalla sua terra natia, New York. Si tratta di un incrocio tra la pasta del cornetto e quella di un donut e, il giorno della nostra visita, ripieno di una squisita crema alla pesca e marmellata di lamponi. L’esperto di pasticceria di origine francese vende i suoi deliziosi dolci solamente a New York, Tokyo e adesso Londra. Quando si masticano lentamente i gustosi Cronut fatti a mano, la sua Banoffee Paella infinitamente cremosa, i suoi saporiti cornetti Welsh Rarebit o si rimane meravigliati assaggiando i suoi Frozen S’mores, non è difficile capire perché la richiesta di queste trasgressive delizie è molto alta. Dopo averle accompagnate con un caffè o una cioccolata calda o un succo per i più piccoli e acqua per tutti, ci dirigiamo alla prima attività, non culinaria, della giornata. Quando si salta sulla nuova Jaguar E-PACE, non c’è da stupirsi che i passanti si fermino a guardarci. La compatta E-PACE è diversa da F-TYPE da cui è ispirata, ma grazie alle fiancate posteriori, i fari anteriori più verticali e i fanali di coda orizzontali slanciati, mantiete allo stesso tempo una somiglianza familiare. Attraversando Londra, ci accorgiamo che le numerose tecnologie di assistenza alla guida, l’alta visuale e le proporzioni più compatte, rendono E-PACE perfetta per la città. Lo sterzo così stabile ha un effetto rassicurante ed è allo stesso tempo sufficientemente rapido per sentirsi agili; ci spostiamo a grandi passi, superando il London Eye e la Piazza del Parlamento, prima di far sgranchire le gambe all’auto in direzione del rigoglioso quartiere Manor House a nord di Londra e del centro di arrampicate Castle Climbing. 20 THE JAGUAR

11:00 N4 Situato all’interno di un impianto di pompaggio vittoriano camuffato da castello nel lontano 1842 per ingraziarsi la popolazione locale che desiderava un qualcosa dall’aspetto meno industriale davanti a casa, il centro è stato trasformato in uno degli spazi per le arrampicate più grandi in Europa. Ancora ignoto al grande pubblico, questo posto unico nel suo genere ospita 25.000 scalatori al mese, attirati dall’ampia gamma di pareti disponibili, inclusa la possibilità di praticare il bouldering nonché la discesa in corda doppia per 30 metri all’interno di una delle due torri. Le nostre figlie, di 12 e 13 anni, sono pronte ad affrontare la sfida, subito equipaggiate, per smaltire i dolci. In questo modo mia moglie ha la possibilità di godersi un attimo di riposo e io posso visitare un altro segreto ben custodito: i Blackhorse Lane Ateliers, la nuova casa produttrice di jeans londinese oltre che l’unica ad utilizzare la cimosa. Qui, Han Ates, il proprietario di origine turco-curda ed esperto del settore, sta cercando di contrastare la fast fashion con jeans dagli affascinanti dettagli ma con un occhio particolare ai costi, alla qualità e all’impatto ambientale dalla produzione alla distribuzione. Che sensazione slacciare il monopezzo a bottoni dei suoi jeans di lusso, sentire la robustezza delle tasche realizzate con un cotone più pesante rispetto a quello usato per il tessuto dei pantaloni di altre case produttrici ed assistere sul campo al diligente lavoro dei dieci artigiani: si è testimoni della nascita di un capo di abbigliamento che è una vera prova d’amore. E ovviamente, come ci si attende da una città in cui raramente le persone compiono una sola attività alla volta, si può anche pranzare mentre i vostri jeans, la vostra camicia o la vostra giacca viene creata su misura. In alto: Castle Climbing, edificio cittadino agile e sportivo, rispecchia le qualità chiave di E-PACE. In basso: Han Ates è la forza motrice dei Blackhorse Lane Ateliers, specialista di denim fieramente indipendente

 

JAGUAR

THE JAGUAR

 

La rivista The Jaguar celebra l’arte della performance con articoli esclusivi che stimolano i sensi, dalla guida dinamica al seducente design fino alla tecnologia d’avanguardia.

In questo Nuovo numero di The Jaguar magazine, faremo un tour del Portogallo a bordo della rivoluzionaria Jaguar I-PACE e scopriremo come è nata questa irresistibile auto completamente elettrica, intervistando i principali protagonisti che hanno lavorato alla sua creazione. Resteremo sul tema dell’innovazione tecnologica dando un’occhiata ad una E-TYPE, classica nella forma ma innovativa nell’essenza, ed esploreremo gli ultimi trend dell’intelligenza artificiale e della smart home technology. Entreremo nel mondo delle grandi performance con un’intervista al pilota Nelson Piquet Jr. e alla star del tennis Johanna Konta, e ti porteremo sull’emozionante pista della Jaguar Ice Academy con dei passeggeri d’eccezione.

ARCHIVIO

Ottobre 2018
Novembre 2017
Luglio 2017
Dicembre 2016

© JAGUAR LAND ROVER LIMITED 2016

© JAGUAR LAND ROVER LIMITED 2016 Registered Office: Abbey Road, Whitley, Coventry CV3 4LF Registered in England No: 1672070


I dati sui consumi forniti sono il risultato di test uffi ciali eseguiti dal produttore in conformità alla legislazione UE.
L'effettivo consumo di carburante di una vettura potrebbe differire da quello ottenuto in questi test e queste cifre hanno un valore puramente comparativo.