Views
2 weeks ago

Ottobre 2018

  • Text
  • Jaguar
  • Elettrica
  • Anni
  • Essere
  • Mondo
  • Vettura
  • Nuova
  • Ricarica
  • Prestazioni
  • Casa
Un eccitante viaggio in Algarve, Portogallo, a bordo di Jaguar I-PACE completamente elettrica | Uno sguardo ravvicinato sulla creazione di Jaguar I-PACE | Reinventare un classico: E-Type Concept Zero | Cinquant’anni dell’iconica berlina XJ | Un’intervista esclusiva con la star del tennis Johanna Konta | Può un supercomputer rivoluzionare l’arte?

“ OTTANT’ANNI DI

“ OTTANT’ANNI DI ESPERIENZA NEL DESIGN, NELLA PROGETTAZIONE E NELLA PRODUZIONE CONTANO MOLTO” SAM ALLEN

STEPHEN BOULTER VEHICLE INTEGRATION MANAGER Dire che lo sviluppo di I-PACE sia stato un processo complesso è un eufemismo. Chiedete a Stephen Boulter. Il suo lavoro è quello di fare in modo che il veicolo finito soddisfi le aspettative dei clienti, dalle prestazioni alle sensazioni dei conducenti al volante. A questo scopo, il suo team esamina da vicino l’intero percorso di sviluppo della vettura, fornendo agli ingegneri le informazioni necessarie per produrla. Boulter spiega: “Prendiamo una descrizione della vettura da parte dei clienti e la traduciamo in precise specifiche tecniche. In sostanza, il mio team è al centro di un puzzle estremamente complicato”. La sfida, a sua detta, è di garantire sempre che i team che progettano la vettura stiano sempre perseguendo lo stesso fine: soddisferanno le giuste aspettative dei clienti? Stanno puntando agli obiettivi in termini di autonomia e prestazioni? Quali soluzioni offriranno per stare al passo con i continui cambiamenti della vettura? Secondo Boulter, si tratta di grandi quesiti ma anche di un’eccezionale opportunità. “Essendo I-PACE una tela bianca, ha reso il tutto più semplice poiché godevamo di maggiore libertà”. È senza dubbio questo aspetto del lavoro, la libertà di creare, che ha reso il progetto I-PACE così allettante per il fior fiore dei talenti ingegneristici di Jaguar. “Ho sempre desiderato lavorare con veicoli elettrici. A 16 anni, quando andavo ancora a scuola, per la mia tesina di progettazione realizzai una bicicletta elettrica che perfezionai per l’esame di maturità. All’università costruii un triciclo elettrico. Finalmente, con I-PACE, sono riuscito a realizzare una vettura elettrica all’avanguardia”. SAM ALLEN SENIOR PRODUCT MANAGER Il modello base di I-PACE offre una serie di funzioni come il sistema di assistenza al parcheggio, il riconoscimento dei segnali stradali, il sistema di allarme per il mantenimento della corsia e la navigazione connessa. Tutto ciò sembra essere dovuto per un veicolo del calibro di I-PACE, ma dietro la tecnologia si celano intense riflessioni e infinite ore di ricerca. Sam Allen, Senior Product Manager, ha svolto un ruolo essenziale in questo processo. In stretta collaborazione con i reparti di ingegneria avanzata e di ricerca, il suo team ha aiutato a definire e offrire le funzioni che donano a I-PACE la giusta esperienza olistica di guida. “Il team si è focalizzato su connettività, assistenza al conducente, alti livelli di prestazioni e versatilità per la vita di tutti i giorni”, spiega Allen. Spesso si sente porre la domanda riguardo ai tempi di ricarica e all’autonomia dei motori elettrici duali a 400 CV e la sua risposta è molto chiara: “Capisco queste perplessità che tuttavia vengono rapidamente mitigate nel momento in cui si guida e si vive I-PACE. Inserisco la spina quando arrivo a casa e continuo a fare ciò che devo fare. Per quanto riguarda l’autonomia, avete mai iniziato ogni giornata con un serbatoio di benzina pieno? Quando è stata l’ultima volta che avete fatto il pieno due volte al giorno?”. La sua risposta allude al continuo impegno del suo team nel diffondere il messaggio secondo cui un veicolo elettrico può rappresentare una vera e propria vettura di consumo. “Ovviamente esistono altre vetture elettriche sul mercato, ma con il nostro retaggio nella produzione di veicoli di fascia alta, Jaguar sta creando qualcosa di veramente unico. Ottant’anni di esperienze in ambito di design, progettazione e produzione contano molto”, racconta riferendosi a I-PACE. “Per me questa macchina è una nuova eroina per una nuova era Jaguar”. Per maggiori informazioni su Nuova I-PACE visitare il sito jaguar.com THE JAGUAR 35

 

JAGUAR

THE JAGUAR

 

La rivista The Jaguar celebra l’arte della performance con articoli esclusivi che stimolano i sensi, dalla guida dinamica al seducente design fino alla tecnologia d’avanguardia.

In questo Nuovo numero di The Jaguar magazine, faremo un tour del Portogallo a bordo della rivoluzionaria Jaguar I-PACE e scopriremo come è nata questa irresistibile auto completamente elettrica, intervistando i principali protagonisti che hanno lavorato alla sua creazione. Resteremo sul tema dell’innovazione tecnologica dando un’occhiata ad una E-TYPE, classica nella forma ma innovativa nell’essenza, ed esploreremo gli ultimi trend dell’intelligenza artificiale e della smart home technology. Entreremo nel mondo delle grandi performance con un’intervista al pilota Nelson Piquet Jr. e alla star del tennis Johanna Konta, e ti porteremo sull’emozionante pista della Jaguar Ice Academy con dei passeggeri d’eccezione.

ARCHIVIO

Ottobre 2018
Novembre 2017
Luglio 2017
Dicembre 2016

© JAGUAR LAND ROVER LIMITED 2016

© JAGUAR LAND ROVER LIMITED 2016 Registered Office: Abbey Road, Whitley, Coventry CV3 4LF Registered in England No: 1672070


I dati sui consumi forniti sono il risultato di test uffi ciali eseguiti dal produttore in conformità alla legislazione UE.
L'effettivo consumo di carburante di una vettura potrebbe differire da quello ottenuto in questi test e queste cifre hanno un valore puramente comparativo.