Views
2 weeks ago

Ottobre 2018

  • Text
  • Jaguar
  • Elettrica
  • Anni
  • Essere
  • Mondo
  • Vettura
  • Nuova
  • Ricarica
  • Prestazioni
  • Casa
Un eccitante viaggio in Algarve, Portogallo, a bordo di Jaguar I-PACE completamente elettrica | Uno sguardo ravvicinato sulla creazione di Jaguar I-PACE | Reinventare un classico: E-Type Concept Zero | Cinquant’anni dell’iconica berlina XJ | Un’intervista esclusiva con la star del tennis Johanna Konta | Può un supercomputer rivoluzionare l’arte?

VIVERE IN MODO

VIVERE IN MODO INTELLIGENTE In alto: la centralina di controllo sarà un elemento comune nelle case intelligenti di domani. A destra: progetti come South Sea Pearl Eco-Island di Foster + Partners in Cina mostrano in che modo la tecnologia può organizzare intere comunità e creare stili di vita altamente personalizzati interruttori o pulsanti. La tecnologia sarà veramente intelligente se diventerà facile come un semplice “ciao”. “Gli assistenti vocali come Alexa hanno istituito una roccaforte nelle nostre case”, aggiunge Wilson. “Penso che siano i precursori di una nuova ondata di dispositivi connessi che possono gestire facilmente qualsiasi cosa, dalla sicurezza alla comunicazione”. E l’elenco non è finito: oggi un semplice smart watch può amministrare dispositivi IoT (Internet degli oggetti) come i LED e i termostati intelligenti prima che mettiate piede in casa. Si potrà aprire a voce la porta di casa e, in un futuro non troppo distante, ci penserà un software intelligente di riconoscimento facciale. Ovviamente, tutto sarà connesso a un dispositivo centralizzato, ad esempio la TV intelligente, che dal suo canto potrà estrapolare dati e addirittura autonomizzare le mansioni quotidiane con semplici comandi o gesti. “LE MIGLIORI TECNOLOGIE CONNESSE SARANNO PIÙ O MENO INVISIBILI. NON CI SI RENDERÀ CONTO DI DOVE SONO” Ciò che rende intelligenti tutte queste cose è l’IA, l’intelligenza artificiale. Come racconta Wilson, sebbene ciò possa suscitare apprensione riguardo a una perdita di controllo a favore dei robot, queste soluzioni potranno integrarsi completamente solo se lavoreranno con gli esseri umani, non contro di loro. Se si dà un rapido sguardo ai dispositivi intelligenti che stanno entrando nelle nostre case, ci si rende conto della vera importanza di questo cambiamento. Alla CES 2018, la più grande fiera al mondo di elettronica di consumo e palcoscenico principale di tutto ciò che va da apparecchi a robotica, le apparecchiature per casa che fanno utilizzo di IA erano ovunque e se ne parlava in ogni dove. Secondo i suoi creatori, il robot CLOi di LG, ad esempio, sarà in grado di aiutarci nella casa intelligente a gestire mansioni come la lavatrice e l’asciugatrice e addirittura ad accendere il forno, il tutto attraverso l’interazione vocale tra uomo e macchina. D’altro canto, altri prodotti avranno bisogno di più tempo. Numi, il vaso sanitario intelligente e rivoluzionario di casa Kohler, dimostra le sue doti grazie al riscaldamento automatico della seduta e alle luci d’atmosfera, ma resta un esempio di tecnologie per la casa intelligenti che possono ancora essere gestite senza l’aiuto di IA o della robotica. Almeno per il momento. Alla fine, su scala maggiore, l’alba della tecnologia intelligente avrà anche un impatto nel modo intrinseco in cui sono organizzate le case intelligenti. Al di là di quest’ultima, vi è un’idea FOTOGRAFIA: FOTOMONTAGGIO: GETTY/ZHUDIFENG; STOCKSY/AGENCIA; UN STUDIO; LG ELECTRONICS 46 THE JAGUAR

più grande di qualcosa con un impatto ancora maggiore, ovvero la comunità intelligente. Chris Trott è responsabile del settore sostenibilità e partner presso lo studio di architettura Foster + Partners. Crede che la tecnologia cambierà radicalmente anche il modo in cui sono costruite le comunità. “La progettazione delle case sta cambiando profondamente. Una volta, le persone anelavano a possedere sempre più oggetti. Adesso vogliono raccogliere esperienze”. Ciò significa che interessano più i servizi che non gli oggetti. La tecnologia stessa si sta integrando sempre di più nelle abitudini millenarie degli esseri umani, adeguandosi a prendere naturalmente parte alle nostre vite digitalmente connesse. Secondo Trott, le migliori tecnologie connesse saranno più o meno invisibili. Non ci si renderà nemmeno conto di dove sono e renderanno semplicemente la vita più facile. A conferma delle sue convinzioni, esistono già esperimenti recenti come Future Living Berlin, dove persone reali vivono vite reali in comunità prototipo intelligenti. E sui tavoli da disegno di Foster + Partners compaiono progetti come South Sea Pearl Eco-Island a Hainan, Cina, un grande piano generale delle dimensioni di una città per un’intera comunità, costruita intorno a soluzioni intelligenti a servizio dei fabbisogni umani, come gli spostamenti, il consumo energetico e la gestione dei rifiuti. La maggior parte di questa tecnologia, tuttavia, è già tra di noi, accuratamente installata nelle pareti dei nostri soggiorni o legata ai nostri polsi. Continuerà ad ascoltare e a lavorare con noi, non contro di noi, mentre la lasciamo insinuarsi nella nostra vita di tutti i giorni, ogni volta che chiamiamo “Hey, Google!”. Wilson aggiunge: “È incredibile vedere quanto velocemente e naturalmente gli assistenti per la casa si stiano rendendo utili. Ricordatevi solamente di essere garbati!”. Secondo gli esperti, gli assistenti robotizzati per la casa come CLOi di LG (in alto) saranno presto in grado di eseguire le mansioni quotidiane di casa e addirittura di organizzare e gestire altri dispositivi intelligenti THE JAGUAR 47

 

JAGUAR

THE JAGUAR

 

La rivista The Jaguar celebra l’arte della performance con articoli esclusivi che stimolano i sensi, dalla guida dinamica al seducente design fino alla tecnologia d’avanguardia.

In questo Nuovo numero di The Jaguar magazine, faremo un tour del Portogallo a bordo della rivoluzionaria Jaguar I-PACE e scopriremo come è nata questa irresistibile auto completamente elettrica, intervistando i principali protagonisti che hanno lavorato alla sua creazione. Resteremo sul tema dell’innovazione tecnologica dando un’occhiata ad una E-TYPE, classica nella forma ma innovativa nell’essenza, ed esploreremo gli ultimi trend dell’intelligenza artificiale e della smart home technology. Entreremo nel mondo delle grandi performance con un’intervista al pilota Nelson Piquet Jr. e alla star del tennis Johanna Konta, e ti porteremo sull’emozionante pista della Jaguar Ice Academy con dei passeggeri d’eccezione.

ARCHIVIO

Ottobre 2018
Novembre 2017
Luglio 2017
Dicembre 2016

© JAGUAR LAND ROVER LIMITED 2016

© JAGUAR LAND ROVER LIMITED 2016 Registered Office: Abbey Road, Whitley, Coventry CV3 4LF Registered in England No: 1672070


I dati sui consumi forniti sono il risultato di test uffi ciali eseguiti dal produttore in conformità alla legislazione UE.
L'effettivo consumo di carburante di una vettura potrebbe differire da quello ottenuto in questi test e queste cifre hanno un valore puramente comparativo.