Views
2 weeks ago

Ottobre 2018

  • Text
  • Jaguar
  • Elettrica
  • Anni
  • Essere
  • Mondo
  • Vettura
  • Nuova
  • Ricarica
  • Prestazioni
  • Casa
Un eccitante viaggio in Algarve, Portogallo, a bordo di Jaguar I-PACE completamente elettrica | Uno sguardo ravvicinato sulla creazione di Jaguar I-PACE | Reinventare un classico: E-Type Concept Zero | Cinquant’anni dell’iconica berlina XJ | Un’intervista esclusiva con la star del tennis Johanna Konta | Può un supercomputer rivoluzionare l’arte?

ICE ACADEMY “È stato

ICE ACADEMY “È stato così entusiasmante, anche se sembra molto più semplice a bordo campo che non al volante”, racconta Tamara Kajah dopo avere provato a guidare sul ghiaccio F-TYPE SVR per la prima volta Tamara Kajah e Mirko Lahti sembrano esausti. Sono le 7 di una gelida mattina di febbraio e il sole deve ancora sorgere. Dopo una dura settimana di gare a Marsiglia, i due pattinatori di cross downhill hanno trascorso il giorno antecedente prendendo numerosi voli per raggiungere la piccola cittadina di Arjeplog. Adesso, dopo solo poche ore di sonno, si stanno dirigendo alla Jaguar Land Rover Ice Academy. Per i giovani atleti, affrontare i circuiti elettrizzanti ad alta velocità del Campionato mondiale Red Bull Crashed Ice è come giocare in casa, ma come riusciranno ad affrontare la sfida alla guida delle nuove arrivate di casa Jaguar su un lago ghiacciato? Dall’ingresso della Ice Academy fanno un passo nei gelidi -15° C esterni. Tamara e Mirko passano davanti a una flotta di F-TYPE e F-PACE e guardano attraverso la vasta distesa coperta di neve del lago Hornavan, rivestito da 70 cm di ghiaccio. In lontananza, un ingegnere Jaguar sfreccia su uno dei circuiti appositamente preparati che si snodano sulla superficie del lago, facendo alzare nuvole di neve mentre derapa nelle curve travolgenti. I due pattinatori si guardano sogghignando. La stanchezza svanisce e Mirko applaude. “Ne vedremo delle belle!”. Il ventunenne finlandese è una stella nascente nello sport dell’ice cross downhill, già due volte campione mondiale juniores, mentre la canadese Tamara, 26 anni, è una delle più forti concorrenti nello sport femminile. Nello “sport più veloce sui pattini” gli atleti gareggiano sul fondo di un circuito ghiacciato caratterizzato da strette curve, salti e discese verticali fino a raggiungere gli 80 km/h. La sua popolarità è cresciuta negli ultimi anni, migliaia di persone assistono alle gare adrenaliniche del campionato mondiale in moltissimi luoghi spettacolari, da località sciistiche a centri cittadini. Un mondo completamente diverso rispetto alla serenità della landa selvaggia di Arjeplog. Da molti anni l’Academy, costruita nel 2016 per permettere ai visitatori di provare in prima persona il brivido di guidare sul ghiaccio sotto la guida di esperti istruttori, ospita le strutture di prova al freddo di Jaguar Land Rover. Andre D’Cruze, veterano dell’automobilismo e pilota stuntman cinematografico, e Jan Wouters, proprietario di una scuderia ed esperto di dérapage, sono pronti a testare a un livello completamente nuovo le abilità di Tamara e Mirko su diversi circuiti appositamente preparati sul ghiaccio. Qui li attendono una F-TYPE SVR rossa e una F-PACE S bianca, entrambe munite di pneumatici da neve chiodati. Gli istruttori fanno un breve riepilogo delle caratteristiche dei veicoli: corta e nerboruta, F-TYPE a trazione integrale, è un fulmine e altamente reattiva; sua sorella maggiore, F-PACE, combina DNA da auto sportiva con comfort e ottima manovrabilità su qualsiasi strada. 50 THE JAGUAR

TAMARA KAJAH NATA IL 14 OTTOBRE 1991 IN CANADA Tamara si autoproclama amante della velocità, ha iniziato a sciare a tre anni e perfezionato la sua tecnica giocando a hockey sul ghiaccio prima di scoprire il brivido del downhill ice cross. Dopo la sua prima gara nel 2014, ne è rimasta folgorata e da allora la si vede spesso sul podio I PATTINATORI MIRKO LAHTI NATO L’11 OTTOBRE 1996 IN FINLANDIA Mirko ricevette la sua prima moto da cross a soli quattro anni e da bambino, come molti finlandesi, è stato un accanito sciatore e giocatore di hockey sul ghiaccio, la preparazione ideale per l’ice cross downhill. Due volte campione del mondo juniores, il suo obiettivo è quello di dominare le gare maschili F-TYPE SVR La più potente F-TYPE di casa Jaguar vanta un formidabile motore V8 5,0 litri che la fa sfrecciare da 0 a 100 km/h in 3,7 secondi. Agile e dinamica, la tecnologia All Wheel Drive garantisce massima trazione e sicura manovrabilità, anche su neve e ghiaccio LE VETTURE F-PACE Portfolio Un SUV con vero carattere sportivo, F-PACE Portfolio 3,0 litri V6 turbodiesel va da 0 a 100 km/h in 6,2 secondi. Le innovative tecnologie di manovrabilità offrono un ottimo equilibrio tra performance e comfort, a prescindere dal manto stradale THE JAGUAR 51

 

JAGUAR

THE JAGUAR

 

La rivista The Jaguar celebra l’arte della performance con articoli esclusivi che stimolano i sensi, dalla guida dinamica al seducente design fino alla tecnologia d’avanguardia.

In questo Nuovo numero di The Jaguar magazine, faremo un tour del Portogallo a bordo della rivoluzionaria Jaguar I-PACE e scopriremo come è nata questa irresistibile auto completamente elettrica, intervistando i principali protagonisti che hanno lavorato alla sua creazione. Resteremo sul tema dell’innovazione tecnologica dando un’occhiata ad una E-TYPE, classica nella forma ma innovativa nell’essenza, ed esploreremo gli ultimi trend dell’intelligenza artificiale e della smart home technology. Entreremo nel mondo delle grandi performance con un’intervista al pilota Nelson Piquet Jr. e alla star del tennis Johanna Konta, e ti porteremo sull’emozionante pista della Jaguar Ice Academy con dei passeggeri d’eccezione.

ARCHIVIO

Ottobre 2018
Novembre 2017
Luglio 2017
Dicembre 2016

© JAGUAR LAND ROVER LIMITED 2016

© JAGUAR LAND ROVER LIMITED 2016 Registered Office: Abbey Road, Whitley, Coventry CV3 4LF Registered in England No: 1672070


I dati sui consumi forniti sono il risultato di test uffi ciali eseguiti dal produttore in conformità alla legislazione UE.
L'effettivo consumo di carburante di una vettura potrebbe differire da quello ottenuto in questi test e queste cifre hanno un valore puramente comparativo.