Views
1 month ago

THE JAGUAR #06

Spesso provocatorio, sempre creativo: incontra il grafico Stefan Sagmeister | Gli scultori britannici del legno donano una nuova dimensione ad un’arte secolare | Lasciati deliziare dalle prelibatezze stellate Michelin di Paul Pairet a Shanghai | Scopri in che modo Iris van Herpen sta ridefinendo la tecnologia della moda | Fai un viaggio nel tempo a Seoul, una città proiettata nel futuro

THE

THE CURVE ESTATE 2019 STILE IL CRISTALLO DELLE MERAVI- GLIE Lo zaffiro industriale, introdotto in orologeria negli anni settanta, ha portato alla realizzazione di casse in vetro zaffiro, che permettono agli intenditori di ammirarne i movimenti meccanici. Oggi, grazie alle nuove tecnologie, gli orologiai possono produrre casse complete con questo materiale resistente ai graffi e secondo solo al SCOPRI I MARCHINGEGNI ALL’INTERNO DI... MB&F Horological Machine no.6 Alien Nation Nell'immaginazione del suo eccentrico creatore, Max Büsser, questa astronave di cristallo è presidiata da sei alieni, tutti realizzati in oro bianco e di stanza in vari punti della cassa dell'orologio. La cassa è ottenuta da 12 blocchi separati di vetro zaffiro, attraverso un processo che richiede fino a 510 ore, escluso l’assemblaggio. Per inciso, l'HM6 originale si ispirava alla forma dell’astronave di Captain Future nella serie cult di animazione giapponese degli anni ‘70. Big Bang Sapphire Tourbillon di Hublot Noto per il suo lavoro pionieristico sulle casse in vetro zaffiro colorato, Hublot ha presentato questo modello a Baselworld 2018. La parola d’ordine è trasparenza: la cassa, il cinturino e il ponte del tourbillon sono tutti incolore. La cassa da 45 mm e il ponte del tourbillon nel movimento sono realizzati in vetro zaffiro e il cinturino è in gomma trasparente. BR X-1 Skeleton Tourbillon Sapphire di Bell & Ross Dopo aver presentato il suo primo orologio in vetro zaffiro nel 2016, il BR X-1 Chronograph Tourbillon Sapphire, questo marchio francese, conosciuto soprattutto per gli orologi ispirati all'aviazione, ha fatto un ulteriore passo avanti mettendo tutto a nudo. Quest’orologio con movimento visibile non lascia praticamente nulla all'immaginazione. La cassa è ottenuta da cinque blocchi di vetro zaffiro fissati tra loro mediante viti. Double Tourbillon 30º Technique Sapphire di Greubel Forsey Se un movimento Greubel Forsey non fosse già abbastanza complicato, questo orologio presenta una cassa in vetro zaffiro massiccia ottenuta da un unico blocco. Il marchio boutique di alta orologeria è rinomato per gli elaborati movimenti su più livelli e una cassa in vetro zaffiro è perfetta per chi vuole dare un'occhiata più da vicino a tutti i prodigi meccanici al suo interno. Récital 26 Brainstorm Chapter One di Bovet Questo nuovo lancio ingegnosamente concepito è la versione in vetro zaffiro della classica cassa inclinata di Bovet che si ispira a uno scrittoio. La lunetta, il fondello della cassa e il vetro sono realizzati completamente in vetro zaffiro, mentre la lunetta posteriore e le anse sono in titanio grado 5. Una delle sue molte e formidabili macchinose trovate è la fase lunare tridimensionale. 12 THE JAGUAR

STILE OCCHI DA STAR Se due icone di stile di fama mondiale uniscono le forze con un designer di occhiali con un retaggio senza eguali, cosa ottieni? Occhiali che resistono alla prova del tempo. Nel 1965, il fotografo di moda David Bailey scattò, nel suo studio, un servizio fotografico all'attore Michael Caine che indossava un paio di occhiali Oliver Goldsmith Lord. Rivisitati per essere al passo coi tempi e con lenti colorate, questi occhiali da sole catturano l'essenza di un momento epocale e, proprio come lo stesso Caine, continuano a essere un'indiscussa icona di stile. olivergoldsmith.com STORIE: NITIN NAIR, CHRIS STOKEL-WALKER FOTO: OCCHIALI OLIVER GOLDSMITH, FLUIDITY TECHNOLOGIES INC TECNOLOGIA IL RANGER DEI DRONI INNOVAZIONE IN MOTO VERSO IL FUTURO La moto elettrica più avanzata al mondo è opera dell’azienda britannica Arc, supportata dal tech business InMotion di Jaguar Land Rover. La Vector è una superbike 100% elettrica con quasi 600 chilometri di autonomia. Con un peso di soli 220 kg e una coppia di 395 Nm può raggiungere 100 km/h in 3,1 secondi. La Vector abbatte i confini del concetto “tutt’uno” uomo-macchina: le informazioni di guida vengono visualizzate nell’head-up display nel casco, che funge anche da chiave di accensione, e il feedback di guida si ottiene dall’elettronica nella giacca. Scott Parazynski, ex astronauta della NASA con ben cinque voli con lo Space Shuttle alle spalle, ne sa qualcosa di volo. È anche un appassionato irriducibile di droni, ma, nonostante i suoi anni di volo spaziale, aveva difficoltà a padroneggiare il dispositivo di controllo dei droni tradizionale: due controller a pollice su un ingombrante pannello portatile. Quindi ha creato un'azienda, la Fluidity, e l'FT Aviator, un joystick che riproduce i controlli nelle cabine di pilotaggio degli aeromobili. "Possiamo insegnare a chiunque come eseguire manovre complesse in appena 30 secondi", spiega Parazynski. Con L'FT Aviator si può controllare un drone con una sola mano su quattro piani differenti, mentre il display situazionale montato sulla parte superiore del joystick mostra ai piloti la posizione. Per chi utilizza i droni per girare video o scattare foto sono disponibili appositi comandi avanzati nella base del controller. Il joystick è compatibile con la maggior parte dei droni DJI, ma Parazynski non si accontenta: spera che la sua tecnologia un giorno potrà contribuire a controllare le apparecchiature utilizzate in chirurgia robotica. THE JAGUAR 13

 

JAGUAR

THE JAGUAR

 

La rivista The Jaguar celebra l’arte della performance con articoli esclusivi che stimolano i sensi, dalla guida dinamica al seducente design fino alla tecnologia d’avanguardia.

Creatività e innovazione sono il cuore di tutto ciò che facciamo in Jaguar e questo nuovo numero è ricco di storie di persone, provenienti da tutto il mondo, che sono fonte d’ispirazione: designer, inventori e liberi pensatori. Inoltre, non manca l’azione motoristica. Goditi il suono del silenzio con l'I-PACE che esplora la Finlandia, rivivi la gloria della leggendaria XJ220, scopri l'eleganza senza tempo della XJ del 1978 e molto altro.

ARCHIVIO

THE JAGUAR #06
THE JAGUAR #05
THE JAGUAR #04
THE JAGUAR #03
THE JAGUAR #02
THE JAGUAR #01

© JAGUAR LAND ROVER LIMITED 2016

© JAGUAR LAND ROVER LIMITED 2016 Registered Office: Abbey Road, Whitley, Coventry CV3 4LF Registered in England No: 1672070


I dati sui consumi forniti sono il risultato di test uffi ciali eseguiti dal produttore in conformità alla legislazione UE.
L'effettivo consumo di carburante di una vettura potrebbe differire da quello ottenuto in questi test e queste cifre hanno un valore puramente comparativo.