Views
11 months ago

THE JAGUAR #06

Spesso provocatorio, sempre creativo: incontra il grafico Stefan Sagmeister | Gli scultori britannici del legno donano una nuova dimensione ad un’arte secolare | Lasciati deliziare dalle prelibatezze stellate Michelin di Paul Pairet a Shanghai | Scopri in che modo Iris van Herpen sta ridefinendo la tecnologia della moda | Fai un viaggio nel tempo a Seoul, una città proiettata nel futuro

PC bang café e

PC bang café e postazioni per giochi di realtà virtuale offrono agli abitanti di Seoul la possibilità di fuggire dalla realtà. Ma l'ambiente costruito di Seul stessa non può essere meno futuristico.

VIAGGI Alcune band sono diventate così famose, e i biglietti per i loro concerti dal vivo così richiesti, che si è dovuto ricorrere alla tecnologia con eventi ologrammati. Ho assistito a uno di quei concerti sinistramente realistico al KLive, nel moderno quartiere di Sangam-dong. In netto contrasto con il cuore denso e vibrante di Seoul, Sangam ospita il Korean Film Archive e varie società di media, che sono state incentivate a trasferirsi qui negli ultimi vent’anni. Le popstar spettrali sono teletrasportate in una stanza buia, in cui l’attenzione si concentra più sul volume che sulle immagini. Non è ancora esattamente un’iperrealtà in stile Star Wars. A Seoul si respira un’atmosfera molto futurista, ma KLive è un promemoria per il lavoro ancora da fare. Se gli ologrammi possono ritrovarsi a cantare in sale disattese in settimana, lo stesso non vale per gli oltre 25.000 PC bang di Seoul. Queste sale giochi ad alta intensità (bang si traduce semplicemente come stanza) sono strapiene e offrono PC di fascia alta e giochi online. Qui i giocatori come OnFleek possono allenarsi per entrare nelle principali federazioni. È impossibile camminare per lil centro di Seoul senza notare la miriade di PC bang ovunque. Alcuni sono in spazi dedicati, ma spesso sono nascosti in blocchi torreggianti è insignificanti, schiacciati tra edifici a uso commerciale, oppure occupano un piano tra ristoranti e bar. A Vriz, un tipico PC bang a Hongdae, l'attenzione è così focalizzata sul gioco che i frequentatori ordinano le vettovaglie dalla postazione al PC, senza alzarsi. Il proprietario, Young-hun Kim, ha persino predisposto una sala fumatori. Di tanto in tanto, i genitori irrompono per trascinare fuori i figli, ma il picco di frequenza è alla fine dell'orario d’ufficio, quando i coreani affetti dalla sindrome di Peter Pan vengono a scaricare lo stress. La dipendenza dal gioco online degli abitanti di Seoul è dovuta anche alla larghezza di banda aperta, che non ha rivali sul pianeta: il WiFi a velocità fulminea è disponibile quasi ovunque, e non richiede l’accesso. Il segnale 4G non ti abbandona nemmeno nella labirintica rete metropolitana di Seoul. Le pubblicità in giro per la città annunciano l’imminente arrivo del 5G nel panorama digitale. Nel Samsung Innovation Museum, a sud della città, è spiegato in dettaglio come siamo arrivati fin qui. Il museo del colosso tecnologico coreano non espone solo i propri " OLOGRAMMI DI POP-STAR SPET- TRALI SONO TELE- TRASPORTATI IN UNA STANZA BUIA" gadget, ma analizza la digitalizzazione a livello globale, dai primi esperimenti con l'elettricità, fino alle telecomunicazioni, la televisione, l'aviazione, l'esplorazione spaziale ecc. Ci sono esemplari da ogni epoca tecnologica, dai primi telefoni di Alexander Graham Bell ai primi computer della Apple. Com’è ovvio, Samsung espone a profusione anche la sua mercanzia, ma con un approccio decisamente olistico. La presenza della realtà virtuale si fa sentire anche qui, ma a Seoul l’intera città ne è intrisa. L’offerta di sale giochi dedicate alla realtà virtuale (VR) è variegata: alcune offrono solo poche postazione in un angolo in sale più tradizionali, mentre altre sono veri multiversi su più piani dove ogni giorno accade l’impossibile. Sebbene la la realtà virtuale non abbia ancora raggiunto “l’ultimo stadio”, essere indistinguibile dall'esperienza reale, i giochi sono assolutamente convincenti. All’Hit VR di Hongdae, Alan è uno dei membri dello staff che aiuta i visitatori a esplorare mondi virtuali. Gli piace vedere la gente che va fuori di testa mentre gioca, ma, in pausa, sfrutta al massimo la struttura. Il suo gioco preferito è Beat Saber, una sorta di sfida con percussioni psichedeliche, in cui enormi note musicali ti corrono incontro minacciose. L’obiettivo del gioco è distruggerle con i comandi a tempo di musica. È una gara selvaggia che crea rapidamente un senso di urgenza. È anche fisicamente impegnativa. Lo guardo giocare al livello più difficile al suono di musica techno martellante, mentre schiva a destra e a manca, colpisce l'aria e vince una battaglia invisibile. Ai principianti a volte viene la nausea quando si cimentano con la realtà virtuale, ma il 26enne padroneggia il format. "Ho perso molto peso giocando ogni giorno," spiega Alan. "É un buon allenamento. Una volta trovato il ritmo puoi aumentare gradualmente il livello. É sensazione così appagante". Mentre Alan trascorre così tanto tempo dietro al visore per un motivo pratico, gran parte della realtà virtuale è solo per intrattenimento. All’Hit VR, puoi fare un giro sulle montagne russe o in una nave spaziale, o prendere un ascensore immaginario per uscire su una barra d'acciaio a 20 piani da terra. Quando l’ho provato, il mio cervello sapeva che non ero in pericolo, ma per effetto di un certo istinto mammifero ero, direi, “intimorito”. THE JAGUAR 65

 

JAGUAR

THE JAGUAR

 

La rivista The Jaguar celebra l’arte della performance con articoli esclusivi che stimolano i sensi, dalla guida dinamica al seducente design fino alla tecnologia d’avanguardia.

Creatività e innovazione sono il cuore di tutto ciò che facciamo in Jaguar e questo nuovo numero è ricco di storie di persone, provenienti da tutto il mondo, che sono fonte d’ispirazione: designer, inventori e liberi pensatori. Inoltre, non manca l’azione motoristica. Goditi il suono del silenzio con l'I-PACE che esplora la Finlandia, rivivi la gloria della leggendaria XJ220, scopri l'eleganza senza tempo della XJ del 1978 e molto altro.

ARCHIVIO

THE JAGUAR #06
THE JAGUAR #05
THE JAGUAR #04
THE JAGUAR #03
THE JAGUAR #02
THE JAGUAR #01

© JAGUAR LAND ROVER LIMITED 2016

© JAGUAR LAND ROVER LIMITED 2016 Registered Office: Abbey Road, Whitley, Coventry CV3 4LF Registered in England No: 1672070


I dati sui consumi forniti sono il risultato di test uffi ciali eseguiti dal produttore in conformità alla legislazione UE.
L'effettivo consumo di carburante di una vettura potrebbe differire da quello ottenuto in questi test e queste cifre hanno un valore puramente comparativo.